Finest Quality Fresh Fish & Food
+39 030.318415
commerciale@marenostrumsrl.it
  • follow marenostrum


Siamo il Pesce fresco a Brescia

Lavorare i migliori prodotti ittici sul mercato non basta per rendere la tua cucina di pesce un successo. La cosa più importante è essere in grado di proporre una cucina di livello tutti i giorni grazie a prodotti ittici gustosi e ricercati quotidianamente per rendere il tuo menù un successo.

Vieni a trovarci nel nostro negozio, siamo a pochi chilometri dal centro di Brescia in Via Ponte Gandovere 4 a Brescia.

Tutti i Prodotti / Pesce Azzurro / Alalunga

marenostrum pescheria vendita pesce fresco brescia alalunga

Alalunga

Thunnus Alalunga

Il Thunnus alalunga è un pesce osseo della famiglia Scombridae. Appartiene alla stessa famiglia dei tonni con la differenza che la pinna pettorale dell’alalunga è molto più lunga e ha l’occhio leggermente più grande. Ha il corpo a forma di fuso con due pinne dorsali che sono separate da un piccolo intervallo; sopra e sotto la coda presenta 7-9 piccole pinnule gialline e bianche con margine nero. Delle due pinne dorsali, la prima ha quattordici raggi spinosi, la seconda quattordici raggi molli, dei quali i primi tre sono semplici e gli altri forcuti. La coda è semilunare omocerca e a lobi molto stretti. Si nutre di pesci in genere, cefalopodi e piccoli pesci. Nuota in acque profonde del Mediterraneo, soprattutto nei mari siciliani, mentre nelle stagioni più tiepide vive in superficie ed è raro trovarla sottocosta.

  • Denominazione in lingua italiana: Alalunga
  • Genere e Specie: Thunnus alalunga
  • Zona di cattura: Mar Mediterraneo (Zona FAO n. 37)
  • Metodo di cattura: Prodotto della pesca
  • Conservazione: 0 C° a 2 C°

  • Valore Energetico: 159kcal
  • Proteine: 21,5 gr
  • Grassi: 8,1 gr

Per valutare la freschezza del pesce alalunga è consigliabile controllare che l’occhio sia brillante e in rilievo, accertarsi che il colore roseo della carne sia iridescente e variegato, verificare la solidità della carne. Infine valutare l’odore che deve ricordare il profumo del mare, quindi deve essere salmastro. Si conserva ad una temperatura compresa tra 0 e 2 gradi centrigradi.